Archivi categoria: Milan

Analisi 27^ giornata Serie A Tim

fonte immagine: www.sscnapoli.it

fonte immagine: http://www.sscnapoli.it

Sarà una giornata caratterizzata dai big match tra le prime quattro in classifica Juventus-Fiorentina domenica alle 14.30 e alle 20.45 Napoli-Roma.

Sabato alle 18.30 aprirà questo weekend di Serie A la sfida tra Udinese-Milan, con i rossoneri allenati da Seedorf, che dovranno riscattare la sconfitta interna subita dalla capolista Juventus, nell’ ultimo turno di campionato, senza farsi distrarre dal ritorno degli ottavi di finale di Champions League dove dovrà provare a ribaltare lo 0-1 di San Siro contro l’ Atletico Madrid.

L’altro anticipo sarà Catania-Cagliari, con gli etnei chiamati a vincere per rimanere agganciati al treno della salvezza mentre gli isolani forti dell’ ultima vittoria casalinga contro l Udinese cercheranno di mantenere inalterato o migliorare il loro distacco dalla zona rossa.

Altri scontri decisivi nella parte bassa della classifica saranno, il derby emiliano tra Bologna e Sassuolo che vede alla guida dei modenesi il richiamato Di Francesco e Chievo-Genova con i clivensi che devono assolutamente vincere contro i rossoblu , che attraversano un buon periodo di forma.

Saranno invece sfide dal sapore europeo Parma- Verona, le due sorprese di quest’ anno, Inter-Torino e Lazio-Atalanta.

I match clou della giornata pero saranno come detto in precedenza Juventus-Fiorentina e Napoli-Roma.

Aprirà la domenica calcistica la sfida tra i campioni di italia e i viola di Montella, prima sfida delle tre in due settimane che le vedranno di fronte anche negli ottavi di Europa League. La Fiorentina è l unica squadra in questo campionato ad aver battuto la Juventus nel pirotecnico 4-2 dell’ andata.

Weekend calcistico che si chiuderà con l affascinante sfida del San Paolo tra Napoli e Roma. La compagine di Benitez, balbettante negli ultimi due match di campionato, vuole dare l assalto e avvicinarsi al secondo posto dei giallorossi, che andranno a Napoli per cercare di scavare un solco sui partenopei. Sarà comunque una sfida spettacolare come le tre giocate finora tra i club questa stagione. Il bilancio vede prevalere la roma con due vittorie (entrambe all’ Olimpico) ad una per il Napoli al San Paolo, vittoria però pesantissima in quanto ha dato il pass agli azzurri per la finale di Coppa Italia.

Sarà un altra giornata di Serie A al cardiopalma per tutte le zone della classifica.

@omino_curioso

Annunci

Buon Milan ma La Juve è troppo forte

Poteva essere una gara insidiosa e difficile per la capolista, ma la Juventus ha risposto alla grande vincendo a San Siro ed allungando a +11 dalla Roma (con una partita in meno). Certo è che è stata una partita difficilissima, poche volte quest’anno la Juve è andata così in difficoltà. Il Milan soprattutto nel primo tempo ha macinato una quantità di gioco e creato una caterva di occasioni da gol che un po’ per la cattiva mira, un po Buffon e la difesa, clamoroso il salvataggio di Bonucci sulla riga su tiro a botta sicura di Kakà, un po’ anche per sfortuna ( traversa di Robinho, ma si era già sullo 0-2) non è riuscito a concretizzare. Li è uscito fuori il cinismo da grande squadra della Juventus prima con il gol di Lorente alla prima palla buona e nel secondo tempo con l’ euro gol di Carlitos Tevez.
Questa sera la Juventus rafforza ancora di più la propria leadership e ad oggi mette una seria ipoteca ( se ancora c erano dei dubbi) sul terzo scudetto consecutivo.

Serie A finita? Sembra di si ma si sa il calcio non è una scienza esatta.

20140302-234624.jpg
Immagine wikipedia